SQLServerITA

SQL Server e non solo

  • ottobre: 2017
    L M M G V S D
    « Set    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Blog Stats

    • 17,123 hits
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 6 follower

Archive for the ‘Windows+8’ Category

Windows 7: lentezza nel login

Posted by belthazor78 su 25 settembre 2012


Avendo dei computer collegati in un dominio, ogni tanto potrebbero esserci dei problemi di login con un accesso al desktop molto rallentato; molte volte si risolve scollegando momentaneamente il pc dalla rete aziendale.

Questo capita perchè all’avvio del pc ci potrebbero essere dei momentanei problemi di rete che rallentano la fase di login.

Un modo per ovviare a questo problema senza attendere, cioè, la piena funzionalità della rete è quella di modificare un parametro delle GPO del computer.

Andanto sulle policy locali del computer eseguendo GPEDIT.MSC da Start–>Run seguire il percorso Computer Configuration -> Administrative Templates -> System -> Logon

Sulla destra cercare l’opzione Always wait for the network at computer startup and logon e impostarla su Disabled

Riavviare il computer che alla fase di login successiva non dovrebbe ripresentare più il problema di lentezza in caso di problemi sulla rete.

Annunci

Posted in Windows+8 | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Windows 8 To Go: Primo Step

Posted by belthazor78 su 16 settembre 2012


Con Windows 8 è arrivata la possibilità di poter installare l’intero sistema operativo su un supporto USB esterno e far partire lo stesso sistema operativo direttamente da questo dispositivo. Facile intuirne i vantaggi: velocità, portabilità test etc…etc…

I passaggi per creare ed installare Windows 8 su una chiavetta USB o disco esterno possono prendere due direzioni: una tramite sistema operativo che dovrà essere Windows 8 Enterprise e una procedura direttamente eseguita da DOS ed avviabile, in questo caso, anche da Windows 7.

In questo primo post vedremo come creare Windows To Go da sistema operativo Windows 8 Ent.

Vi occoreranno:

  1. sistema operativo Windows 8 Enterprise
  2. supporto USB dai 20GB ai 35GB (in base alle versioni Windows a 32 o 64 bit); in realtà lo spazio disco richiesto è anche inferiore ma arrivare ad avere un supporto quasi pieno sarebbe inutile quindi meglio allargarsi 🙂
  3. immagine ISO di un sistema operativo Windows 8 (qualsiasi versione)
  4. un computer che abbia la possibilità di avviare il BOOT da USB

Createvi per comodità una cartella di appoggio del tipo C:\Windows8_WIM.

Effettuate il mount della ISO di Windows 8 Enterprise Edition ed estrarre il file install.win che si trova nella cartellina sources. Questo file sarà necessario per costruire un device bootable con Windows 8.

A questo punto accedete sul Pannello di Controllo e selezionate l’opzione Windows To Go

Selezionare il supporto USB che verrà utilizzato come supporto a Windows 8 To Go e cliccare su NEXT; attenzione che tale supporto verrà formattato.

Ora selezionare il pulsante Add Search Location e selezionate il percorso nel quale è stato salvato il file install.wim e cliccare su NEXT.

Ci verrà richiesto se vorremmo attivare il BitLocker;  io direi di si visto che sarà un Windows 8 “portatile” e una maggiore sicurezza a discapito delle performance si può fare ed è accettabile.  Cliccate su NEXT una volta inserita le password.

Siamo quasi pronto e l’installazione ci ricorda i passi scelti. Cliccare su Create per iniziare la creazione del supporto Windows 8 To Go.

Dopo una decina di minuti l’operazione sarà portata a termine.

Come step finale ci verrà richiesto se modificare o meno il boot sequence per rendere l’operazione di boot più semplice…meglio di no e cliccate su Save and close. L’unica attenzione da fare è quella che, dopo il riavvio, bisognerà attivare le classiche funzioni del BIOS per attivare il boot da USB e dalla nostra periferica nello specifico.

Il disco appena creato con Windows 8 To Go sarà ancora visto dal sistema ospite ma come un disco sconosciuto e con BitLocker attivato.

Ora non resta che lasciare inserito il nostro dispositivo USB con Windows 8 To Go; riavviare il computer facendo attenzione che sia abilitato il boot da USB nel BIOS e di sceglierlo come boot di partenza premendo i vari tasti “F” che abiliteranno la scelta del device da cui effettuare il boot.

All’avvio partirà una vera e propria “prima configurazione” di Windows 8 che potrebbe durare qualche minuto; successivamente ci verranno richiesti alcuni e standard passaggi iniziali di configurazione fino alla completa installazione di Windows 8. Il tutto su una chiavetta USB!

Ecco come compariranno i vari dischi di un Windows 8 installato su una chiavetta; il disco C:\ è la chiavetta mentre tutti gli altri sono “nascosti” per evitare interferenze.

Il sistema operativo vedrà tutte le altre periferiche oltre a tutti i vari hardware come memory, cpu e scheda video…tutto come se fosse un Windows 8 installato su un Hard-Disk fisso.

Le prestazioni? Bhè dipendono molto dal disco esterno che avete e il trasferimento dati: più saranno veloci e maggiore sarà la velocità di Windows 8. In generale si avranno dei peggioramenti anche sostanziali ma è normale e sarebbe strano il contrario.

Posted in Windows+8 | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Windows 8: ridurre la grandezza delle finestre

Posted by belthazor78 su 9 settembre 2012


Se avete appena installato Windows 8 vi accorgerete che le finestra hanno dei bordi un pò troppo grandi e stesso discorso per i classici pulsanti che si trovano in alto a destra delle varie finestrelle (i pulsanti per ingrandire, chiudere o ridurre a icona per intenderci).

Ecco come si possono presentare all’inizio le finestre windows.

Oppure una finestra di un browser:

Grandi i bordi delle finestre e grandi i pulsanti. Girovagando su internet ho trovato la soluzione che è quella di eseguire un file REG (per modificare il registro di configurazione) per cambiare alcuni parametri. Prima di eseguire tale file consiglio di effettuare una copia di sicurezza del proprio registro di configurazione di Windows.

Ecco i parametri da includere nel file:

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop\WindowMetrics]
“BorderWidth”=”-15″
“CaptionFont”=hex:f4,ff,ff,ff,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,90,01,00,00,\
00,00,00,01,00,00,05,00,53,00,65,00,67,00,6f,00,65,00,20,00,55,00,49,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00
“CaptionHeight”=”-270″
“CaptionWidth”=”-270″
“IconFont”=hex:f4,ff,ff,ff,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,90,01,00,00,00,\
00,00,01,00,00,05,00,53,00,65,00,67,00,6f,00,65,00,20,00,55,00,49,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00
“IconTitleWrap”=”1”
“MenuFont”=hex:f4,ff,ff,ff,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,90,01,00,00,00,\
00,00,01,00,00,05,00,53,00,65,00,67,00,6f,00,65,00,20,00,55,00,49,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00
“MenuHeight”=”-285″
“MenuWidth”=”-285″
“MessageFont”=hex:f4,ff,ff,ff,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,90,01,00,00,\
00,00,00,01,00,00,05,00,53,00,65,00,67,00,6f,00,65,00,20,00,55,00,49,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00
“ScrollHeight”=”-255″
“ScrollWidth”=”-255″
“SmCaptionFont”=hex:f3,ff,ff,ff,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,90,01,00,\
00,00,00,00,01,00,00,05,00,53,00,65,00,67,00,6f,00,65,00,20,00,55,00,49,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00
“SmCaptionHeight”=”-285″
“SmCaptionWidth”=”-285″
“StatusFont”=hex:f4,ff,ff,ff,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,90,01,00,00,\
00,00,00,01,00,00,05,00,53,00,65,00,67,00,6f,00,65,00,20,00,55,00,49,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,\
00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00,00
“Shell Icon Size”=”32”
“AppliedDPI”=dword:00000060
“PaddedBorderWidth”=”-15″
“IconSpacing”=”-1125″
“IconVerticalSpacing”=”-1125″
“MinAnimate”=”1”

Una volta eseguito il file effettuare un log-off e un nuovo log-in e le nuove finestre dovrebbero essere molto simili alle seguenti:

Molto più Windows 7 style…attenzione però che se state utilizzando un sistema touch forse è preferibile avere dei pulsanti più grandi che quelli di queste ultime due figure per una gestione migliore al touch.

Posted in Windows+8 | Leave a Comment »

SQL Server e Windows 8: compatibilità

Posted by belthazor78 su 2 settembre 2012


Veloce post per riassumere quali versioni possiamo installare su un computer dotato di Windows 8 o Windows Server 2012

  1. SQL Server 2005 e versioni precedenti non sono supportate in Windows 8/Windows Server 2012
  2. SQL Server 2008 è supportato su Windows 8/Windows Server 2012 ma richiede almeno la SP3 di SQL
  3. SQL Server 2008 R2 è supportato su Windows 8/Windows Server 2012 ma richiede almeno la SP1 di SQL
  4. SQL Server 2012 RTM è completamente supportato su Windows 8/Windows Server 2012

Le installazioni di SQL Server 2008 e 2008 R2 proseguiranno normalmente ma bisognerà installare le relative SP per non avere problemi di alcun genere.

Per la versione di SQL Server 2005 riceveremo a video il classico pop-up di incompatibilità tra SQL Server 2005 e Windows 8 ma il setup ci permetterà di ignorare il messaggio e proseguire.

 

Posted in SQL+Server+2005, SQL+Server+2008, SQL+Server+2008+R2, SQL+Server+2012, Windows+8 | 2 Comments »

Windows 8: il search nascosto

Posted by belthazor78 su 2 settembre 2012


Nel precedente posta avevo pubblicato un paio di note circa la nuova funzionalità di ricerca presente in Windows 8 che permetteva di ricercare documenti, applicazioni e quant’altro con una semplice ricerca.

Tuttavia, può capitare di non avere questa ricerca, di non avere cioè le tre opzioni Apps, Settings e Files come mostrato in figura e di non avere, quindi, una ricerca completa.

 

La soluzione è che molto probabilmente, se vi mancano le suddette opzioni, vuol dire che il servizio di ricerca o è disattivato oppure non è stato per nulla installato. Ecco come vi potrebbe comparire la maschera di ricerca se il servizio non è installato correttamente: ci sarà anche la scritta “this app can’t be searched”

 

Per ovviare a questo problema andate nel pannello di Add/Remove Programs, selezionate Turn Windows features on or off, e cliccate sull’opzione Windows Search. Successivamente selezionate il pulsante OK per installare tale servizio.

 

Riavviate il computer e il search di Windows 8 dovrebbe essere installato con tutta la sua potenzialità.

Posted in Windows+8 | Contrassegnato da tag: | 1 Comment »

Windows 8: ma serve ancora il pulsante START?

Posted by belthazor78 su 30 agosto 2012


Detto da me, accanito sostenitore dello START, può sembrare strano…ma non lo è. Dopo qualche giorno passato senza START ho provato a utilizzare maggiormente le nuove funzionalità di Windows 8.

Supponiamo di dover accedere all’applicazione di Remote Desktop.

Con Windows 8 è sufficiente cliccare il pulsante Windows, si aprirà ovviamente la schermata Metro; bene provate a scrivere “Remote” (o altri programmi da voi installati) si aprirà immediatamente una schermata sulla destra di ricerca, con a sinistra tutti risultati aggiornati in tempo reale che rispecchiano quello che state cercando:

..boom eccola li l’applicazione…click e via.

Sulla destra ci saranno anche 3 importanti sotto menù che saranno Apps, Files e Settings che divideranno i risultati della ricerca.

Excel? Proviamo. Sempre allo stesso modo: pulsante Windows, e scrivete Excel.

Notepad?

Yeahh!

E se dovessimo cercare documenti, immagini o altro?

Bhè sarà la stessa cosa solo che troveremo questi “dati” nel tab Files e non Apps.

Direi che questa funzionalità in Windows 8 potrebbe quasi rimpiazzare il menu START…ma diamoci ancora del tempo per abituarci 🙂

Posted in Uncategorized, Windows+8 | 1 Comment »

Windows 8: anche lui supporta il mount delle ISO

Posted by belthazor78 su 28 agosto 2012


E’ così: anche Windows 8 come Windows Server 2012, supporta completamente il mount delle immagini ISO.

Tuttavia, specialmente se fate un aggiornamento, può capitare che i file di tipo ISO siano abbinati ad un altro programma, per esempio Winzip, WinIso oppure Daemon Tools. Quando questo accade Windows non si “accorge” che può gestire tali file e non ci fa comparire il menù di gestione delle ISO.

Bisogna, quindi, associare all’apertura del file ISO il programma a Windows Explorer (tasto destro del mouse sul file ISO–> Apri con… e scegliere Windows Explorer).

Una volta sistemato questo problema sarà sufficiente selezionare il file ISO desiderato e automaticamente comparirà un menù che ci permetterà di decidere se fare il mount dell’immagine oppure di masterizzarlo. Il mount del file ISO può anche essere fatto facendo tasto destro sul file e poi selezionando l’opzione mount.

 

Effettuato il mount comparirà automaticamente una risorsa CD/DVD con la nostra immagine.

 

 

Per eliminare il mount dell’immagine ISO, invece, sarà sufficiente selezionare con il tasto destro la risorsa CD/DVD creata in precedenza e cliccare sull’opzione Eject.

 

Facile no?

Posted in Windows+8 | Leave a Comment »

Windows 8: come installare il setup su chiavetta?

Posted by belthazor78 su 23 settembre 2011


Molto semplice e in effetti questo sarà un post lampo :D

C’è un vecchio tool “Windows 7 USB/DVD Download Tool” scaricabile a questo indirizzo http://www.microsoftstore.com/store/msstore/html/pbPage.Help_Win7_usbdvd_dwnTool che serviva per “copiare” i file di installazione di Windows 7 su una chiavetta USB che diventava anche bootable: questo si traduceva nella possibilità di avviare il setup di Windows 7 direttamente da USB risparmiando in tempo e velocità (rispetto a DVD).

Bene carissimi tamtammers la buona notizia è che questo tool funziona tranquillamente anche con la ISO di Windows 8 (ho provato al 32bit ma anche le altre dovrebbero andare bene). La procedura è la stessa che avete fatto per Windows 7: selezionate la ISO, la chiavetta USB e il tool farà il suo ottimo lavoro ^_^

E via verso Windows 8!

Posted in Windows+8 | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »