SQLServerITA

SQL Server e non solo

  • agosto: 2012
    L M M G V S D
    « Mag   Set »
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    2728293031  
  • Blog Stats

    • 16,903 hits
  • Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

    Segui assieme ad altri 6 follower

Archive for agosto 2012

Windows 8: ma serve ancora il pulsante START?

Posted by belthazor78 su 30 agosto 2012


Detto da me, accanito sostenitore dello START, può sembrare strano…ma non lo è. Dopo qualche giorno passato senza START ho provato a utilizzare maggiormente le nuove funzionalità di Windows 8.

Supponiamo di dover accedere all’applicazione di Remote Desktop.

Con Windows 8 è sufficiente cliccare il pulsante Windows, si aprirà ovviamente la schermata Metro; bene provate a scrivere “Remote” (o altri programmi da voi installati) si aprirà immediatamente una schermata sulla destra di ricerca, con a sinistra tutti risultati aggiornati in tempo reale che rispecchiano quello che state cercando:

..boom eccola li l’applicazione…click e via.

Sulla destra ci saranno anche 3 importanti sotto menù che saranno Apps, Files e Settings che divideranno i risultati della ricerca.

Excel? Proviamo. Sempre allo stesso modo: pulsante Windows, e scrivete Excel.

Notepad?

Yeahh!

E se dovessimo cercare documenti, immagini o altro?

Bhè sarà la stessa cosa solo che troveremo questi “dati” nel tab Files e non Apps.

Direi che questa funzionalità in Windows 8 potrebbe quasi rimpiazzare il menu START…ma diamoci ancora del tempo per abituarci 🙂

Posted in Uncategorized, Windows+8 | 1 Comment »

Windows 8: anche lui supporta il mount delle ISO

Posted by belthazor78 su 28 agosto 2012


E’ così: anche Windows 8 come Windows Server 2012, supporta completamente il mount delle immagini ISO.

Tuttavia, specialmente se fate un aggiornamento, può capitare che i file di tipo ISO siano abbinati ad un altro programma, per esempio Winzip, WinIso oppure Daemon Tools. Quando questo accade Windows non si “accorge” che può gestire tali file e non ci fa comparire il menù di gestione delle ISO.

Bisogna, quindi, associare all’apertura del file ISO il programma a Windows Explorer (tasto destro del mouse sul file ISO–> Apri con… e scegliere Windows Explorer).

Una volta sistemato questo problema sarà sufficiente selezionare il file ISO desiderato e automaticamente comparirà un menù che ci permetterà di decidere se fare il mount dell’immagine oppure di masterizzarlo. Il mount del file ISO può anche essere fatto facendo tasto destro sul file e poi selezionando l’opzione mount.

 

Effettuato il mount comparirà automaticamente una risorsa CD/DVD con la nostra immagine.

 

 

Per eliminare il mount dell’immagine ISO, invece, sarà sufficiente selezionare con il tasto destro la risorsa CD/DVD creata in precedenza e cliccare sull’opzione Eject.

 

Facile no?

Posted in Windows+8 | Leave a Comment »

PowerShell: rinominare un server

Posted by belthazor78 su 27 agosto 2012


Powershell non è solo un linguaggio di programmazione ma, molte volte, è utile per dimezzare il lavoro per attività quasi quotidiane. E comincio ad apprezzarlo proprio per questo motivo.

Supponiamo di voler cambiare il nome ad un nostro server.

I passi bene o male sono i seguenti (su un Server 2012):

  • Aprire il  Server Manager, cliccare su “Local Server”
  • Clicccare su  default name vicino alla scritta “Computer Name”.
  • Cliccare su “Change”.
  • Inserire il nome “NuovoNomeServer” come Computer Name e cliccare su “OK”.
  • Accettare la richiesta di riavvio del server

Volete sapere in PowerShell quanto ci si mette?

  • CMD–>Powershell per aprire la console
  • Rename-Computer  NuovoNomeServer  -Restart e premere invio (questo è il comando powershell)

Boom! Fatto. Una riga di codice che sostituisce tutti quei passaggi.

Posted in Windows+Server+2012 | Leave a Comment »

Windows Server 2012: supporto totale ad immagini ISO

Posted by belthazor78 su 24 agosto 2012


Finalmente. Peccato che per Windows 8 non lo sia ma su Windows Server 2012 è già possibile poter effettuare il mount di immagini ISO con pochi click senza dover installare software di terze parti.

Per effettuare il mount sarà sufficiente selezionare la ISO desiderata e con il tasto destro del mouse selezionare l’opzione Mount

In pochi istanti verrà creato un lettore CD/DVD virtuale con l’immagine ISO

Per effettuare l’unmount dell’immagine sarà, invece, necessario cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona del lettore e selezionare la voce Eject.

Facile no?

Posted in Windows+Server+2012 | Leave a Comment »

Office 2013: The file is corrupt and cannot be opened

Posted by belthazor78 su 23 agosto 2012


Dopo aver fatto un aggiornamento dei prodotti Office alla versione 2013 non riuscivo più ad aprire i documenti Excel con un errore poco rassicurante: The file is corrupt and cannot be opened

La soluzione, che è stata necessaria anche al passaggio alla versione 2010 è quella di modificare le impostazioni di sicurezza.

Aprire Excel 2013 e andare su File–>Options. Selezionare, come mostra la figura successiva, l’opzione Trust Center e cliccare sul pulsante sulla destra Trust Center Settings

Selezionare l’opzione sulla sinistra Protected View e togliere tutti i check; cliccare su OK e chiudere Excel.

Dopo questi semplici passaggi Excel 2013 è tornato normalmente ad aprire i vecchi file 😀

Posted in Office+2013 | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Windows Server 2012: promozione a Domain Controller

Posted by belthazor78 su 22 agosto 2012


Ecco un post per illustrarvi la procedura su come promuovere un Windows Server 2012 a ruolo di Domain Controller partendo da un ambiente praticamente nullo come se dovessimo installare tutto un dominio ex-novo.

Un delle prime novità importanti è che non c’è più da scrivere il classico “dcpromo” e vedremo come è stato sostituito.

Se proviamo, infatti ad eseguire dcpromo ci verrà mostrato a video un bel messaggio di errore:

Con Windows Server 2012, invece, bisogna accedere al Server Manager e selezionare l’opzione Add roles and features

Alla schermata “Before you begin”  cliccare su  “Next“.

Alla schermata “Installation type” selezionare l’opzione “Role-based or feature-based installation” e cliccare su Next.

Alla schermata  “Server Selection” lasciare le impostazioni di default cliccare su “Next“.

Alla schermata “Server Roles”  selezionare l’opzione “Active Directory Domain Services” e successivamente apparirà una sorta di pop-up come il seguente dove dovrete cliccare su Add Features

Cliccare su Next alla schermata Features.

Alla schermata “AD DS” cliccare su Next.

Alla schermata Confirmation cliccare su Install.

L’installazione del componente avverrà in qualche minuto; al termine dell’operazione vi si presenterà una maschera simile alla seguente: notate il test in formato link “Promote this server to a domain controller“. Cliccate su tale link per avviare la “promozione” a Domain Controller del server appena installato.

Alla schermata  “Deployment Configuration”  selezionare l’opzione “Add a new forest” e nel campo “Root domain name” scrivere il nome del vostro dominio completo. Cliccare su Next.

Alla maschera  “Domain Controller Options” selezionare “Windows Server 2012 Release Condidate” per le opzioni “Forest functional level” e “Domain functional level“.

Per l’opzione “Specify domain controller capabilities” lasciare quelle di default e immettere la password per il DSRM. Cliccare su Next.

Verificare il NetBIOS domain name e cliccare su Next.

Alla schermata “Paths” lasciare le impostazioni di default e cliccare su Next.

Verificare la correttezza dei dati immessi fino ad ora e cliccare su Next.

Il sistema effettuerà un controllo per verificare che i prerequisiti necessari per l’operazione siano sufficienti. In caso positivo cliccare su Install per iniziare la procedura di installazione che richiederà pochi istanti.

Al termine il server verrà riavviato e dopo qualche minuto ecco il nostro bel DC Windows Server 2012 perfettamente funzionante.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: | 9 Comments »